09 marzo 2021
MAR092021
Veneto Venti Venti

Veneto Venti Venti

Veneto Venti Venti” è il titolo della personale di Massimo Saretta che aprirà al pubblico, presso la sala Foffano del Museo Santa Caterina, non appena le disposizioni anti Covid lo consentiranno.

Grazie a Ubis Design Workgroup, sarà nel frattempo possibile visitare la Mostra tramite la modalità di visita multimediale: per accedere è sufficiente cliccare qui

La mostra, curata da Alberto Sichel e Carla Travierso, vedrà l'esposizione di 90 immagini fotografiche, tratte dal volume fotografico “Veneto Venti Venti”, che ritraggono le città del Veneto nel periodo di lockdown. L’artista propone così la propria visione dei sette capoluoghi di provincia del Veneto, maturata in numerosi spostamenti durante il perdurare del lockdown da marzo 2020: un viaggio nella nostra Regione, nel quale le immagini evidenziano il talento dell’autore e la capacità di cogliere gli aspetti storico-culturali e turistici nell’assoluto vuoto che la pandemia ha imposto a tutti noi.


L’esposizione, promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Treviso e patrocinata dalla Regione Veneto, trova la sua prima ospitalità proprio a Treviso; la mostra itinerante proseguirà poi alla volta di Verona, Vicenza, Belluno, Venezia, Rovigo per poi terminare a Padova nel mese di dicembre 2021.

Qualche informazione sull'artista:
Massimo Saretta, nato a Padova nel 1958, coniuga da più di trent’anni la sua professione di fotografo con quella di direttore di istituto scolastico. Ha al suo attivo apprezzate esposizioni personali e collettive ed è stato recentemente nominato fotografo certificato Leica. Saretta ha esposto i suoi scatti in diverse mostre personali e collettive di rilievo internazionale.

Per ulteriori informazioni:
www.venetoventiventi.it   
www.massimosaretta.com  
ufficiostampa@venetoventiventi.it

torna all'inizio del contenuto