È possibile navigare le slide utilizzando i tasti freccia

Museo Santa Caterina

Anche a oltrepassare il campo della pittura, Io non conosco, prima di Tomaso, alcuna realizzazione che si possa avvicinare alla sue […] Nessuno prima di lui era andato tant’oltre: e dopo di lui bisognerà aspettare mezzo secolo l’apparizione di Van Eyck; un secolo, l’apparizione di Mantegna, per trovare una così appassionata ricerca anatomica della realtà […]

Tomaso da Modena nelle parole di Luigi Coletti


Dal soggiorno di Dante alla Chiesa dedicata alla patrona di teologi e filosofi, dalla profanazione napoleonica alla riscoperta avventurosa degli affreschi durante la Seconda Guerra Mondiale, il complesso conventuale di Santa Caterina è parte di quel cuore pulsante di storia, cultura, civiltà e bellezza che rende Treviso una delle perle nascoste del panorama artistico italiano.
Forte delle sue collezioni, dalla raccolta archeologica alla pinacoteca, affascinante per architettura e atmosfera, il Museo di Santa Caterina, nel cuore del centro cittadino, accoglie i visitatori nella maniera più tipica di Treviso: con garbo, calore ed eleganza.

Il museo Il complesso conventuale

Mostre & Eventi

Dietro le quinte dell'arte. In bottega con Tomaso

Dietro le quinte dell'arte. In bottega con Tomaso

Domenica 17 novembre e Domenica 1 dicembre

TEMA: Eventi

* campi obbligatori

Informazioni
Privacy *
torna all'inizio del contenuto